RigeneraLO.com

Per offrirti il migliore servizio possibile questo sito utilizza cookies. Cookie Policy
Privacy Policy




Dona ora

Tre giornate sul tema casa: questo è solo l'inizio!

Rimani aggiornato sulle ultime news!

Torna alle news

Tre giornate sul tema casa: questo è solo l'inizio!

26-03-2018

Tre giornate dedicate al futuro dell’abitare nel Lodigiano. 5, 16 e 23 marzo diverse associazioni, Enti, operatori dei servizi sociali territoriali e amministratori hanno condiviso un percorso sul tema della casa. Da più parti è sentita l’esigenza di una riflessione condivisa sul significato dell’ospitare, dell’offrire servizi abitativi, ma soprattutto definire un processo di governance partecipata che permetta l’identificazione e la declinazione di politiche abitative con le relative priorità.

Nell’incontro finale del 23 marzo scorso, presso la biblioteca di Lodi, alla presenza di una cinquantina fra amministratori e rappresentanti delle istituzioni locali e delle Fondazioni, dopo i saluti istituzionali, è emerso dal contributo di Regione Lombardia la necessità di dare avvio a quanto previsto dalla legge 16 del 2016 circa il riordino dei servizi abitativi. Un percorso che vedrà nelle prossime settimane l’attivazione in tutto il territorio dell’ambito di un’azione di ricognizione del patrimonio abitativo pubblico ai fini della ridefinizione delle procedure di assegnazione delle case popolari ora chiamate con un nuovo termine: Servizi Abitativi Pubblici.

Sempre regione Lombardia ricorda che questo è solo l’inizio di una “rivoluzione copernicana” che mira a riconsiderare l’offerta pubblica come un servizio per l’evoluzione del diritto all’abitare e alla stabilità abitativa.

Nel succedersi degli interventi Fondazione Cariplo, finanziatrice del progetto Rigenerare Valore Sociale nel lodigiano ha ribadito l’importanza di sviluppare azioni di sistema per dare risposta alle forme plurime e diversificate di bisogno abitativo.

Un percorso iniziato nel 2015 che ha, per molti aspetti e interventi realizzati, anticipato una serie di misure regionali che hanno permesso l’incrocio fra bisogni delle persone e offerta di opportunità abitative offerte da privati. Quello sull’abitare è un percorso di natura anche culturale e ben lo hanno evidenziato i contributi delle amministrazioni di Codogno e San Colombano riportando gli esiti di alcuni percorsi di accompagnamento sociale che hanno beneficiato del supporto all’abitare così come sviluppato dai partner del progetto.

L’incontro del 23 marzo è l’inizio di un cammino da realizzarsi nella massima condivisione e corresponsabilità con la convinzione che per dare risposte efficaci ai cittadini servono politiche lungimiranti che prospettino un cammino di autonomia sociale e abitativa e non solo risposte emergenziali.

Condividi:
 

partner

Seguici su: